2007 · 157 min.

Film come questi non possono funzionare senza il cast giusto. È una regola. Ci sono molti diversi tipi di film che possono cavarsela con stile, effetti visivi o azione. Ma ciò che distingue un film come American Gangster è come viene utilizzato il cast.

Ci sono molti volti familiari in questo film. Oltre a Denzel Washington e Russell Crowe, c’è Chiwetel Ejiofor, Idris Elba e Josh Brolin. Il regista è Ridley Scott, un uomo che sa guidare progetti ambiziosi, come Black Hawk Down e Il Gladiatore.

Uno dei maggiori punti di forza di American Gangster è la presenza di un ricco cast di personaggi, ma lo spettatore non è mai perso tra loro, perché l’attenzione si concentra principalmente su Frank Lucas di Denzel Washington e Richie Roberts di Russell Crowe.

La trama è incentrata su una lunga crociata di Roberts e della sua squadra per arrivare alla scoperta del più grande traffico di droga di New York, che è ovviamente controllata da Lucas. A Lucas piace avere il controllo, come essere in grado di uccide un uomo che non gli piace nel mezzo di un marciapiede affollato senza conseguenze. Di conseguenza, questo rende il suo personaggio ancora più vulnerabile quando non ha il controllo totale della situazione.

Allo stesso tempo, Roberts sta lottando non solo un semplice crimine della droga. Non è il ragazzo più onesto, ma potrebbe essere il poliziotto più onesto. Infatti viene respinto dagli altri poliziotti, probabilmente corrotti. Quindi, mentre lotta per inchiodare la fonte della droga, sta anche combattendo contro tutti coloro che lo consideravano un “boy scout” ogni volta che fa ciò che ritiene giusto.

Tutto si fonde in una conclusione che premia chi si prende il tempo di assaporare ogni momento dei 160 minuti del film. Lo classifico tra i migliori drammi polizieschi che abbia visto.

Buona visione!


Trailer

Regia

Cast

Acquista ora!