2017 · 106 min.

Dunkirk è, secondo me, l’ennesimo capolavoro della mente di Christopher Nolan. Dato che tutto ciò che è geniale del film è già stato detto, scriverò brevemente ciò che penso del film e toccherò anche un argomento per cui alcune persone criticano il film.

Il film diretto in modo fantastico è raccontato da 3 punti di vista, non cronologicamente. Affronta in modo superbo la narrazione e la storia non lineare, non ti allontana affatto dall’intensità degli eventi che accadono sullo schermo, che non si fermano dalla prima all’ultima scena. Hans Zimmer molto probabilmente dà un tocco particolare alla musica per questo film di guerra. A volte c’è solo una nota suonata seguita da suoni di battito cardiaco e un ticchettio di orologio mentre altre volte un’orchestra sta interpretando ciò che sta accadendo sullo schermo.

Il film proietta brillantemente tutti i soldati sulla spiaggia. Confusione, tumulto e paura. La fotografia è stata mozzafiato e mi sono sentito ansioso per gran parte di quel tempo. Non c’è traccia in questo film e non posso davvero dire che qualcuno si sia mostrato brillante, perché non era necessario e spiegherò perché.

Le maggiori critiche a Dunkirk di cui ho sentito parlare finora sono che i personaggi mancano di profondità. Sento che Nolan stava provando (con successo) a far sì che il pubblico fosse coinvolto con tutti gli uomini sulla spiaggia. Aveva bisogno di vedere gli eventi svolgersi dalla prospettiva diretta di tutti i soldati. Di solito nei film di guerra la trama ruota attorno ad alcuni soldati in situazioni di guerra, ma si parla comunque di loro e non tanto della guerra. Secondo me Dunkirk racconta la storia di Dunkirk. Non del personaggio di Harry Style o di Tom Hardy ma di Dunkirk. Ciò che provava uno dei personaggi principali, ogni altro soldato sentiva la stessa cosa.

Nolan ha fatto più ricorso alle tecniche di produzione cinematografica per raccontare la storia, piuttosto che al dialogo ed è per questo che alcune persone potrebbero aver avuto un problema con la mancanza di profondità del personaggio, ma realisticamente questo tipo di evento terribile non sarebbe un posto per sviluppare un personaggio ma piuttosto un evento in cui gli uomini vogliono solo sopravvivere, e Nolan lo ha dimostrato perfettamente.

Buona visione!


Trailer

Regia

Cast

Acquista ora!